Sull’orlo dell’abisso

«Quello che state facendo è bellissimo,» disse Elisabeth «ma non vi rendete conto davvero del rischio che correte. Voi state camminando sull’orlo dell’abisso…»
«Lo sappiamo» rispose Valentina.
«…e aspettate che arrivi qualcuno a spingervi giù.»

Elisabeth, altoatesina, e Alberto, romano, si sono conosciuti durante una vacanza estiva. In due anni, quella che sembrava soltanto una cotta adolescenziale è diventata una storia solida, coltivata con tenacia e determinazione, in grado di sopravvivere alla distanza e alle differenze culturali.

La Pasqua del 1977 trova i due sedicenni nella capitale, insieme, felici di poter trascorrere quei pochi giorni dedicandosi interamente l’uno all’altra.

Ma un destino avverso ha altri piani per loro. Durante una innocente serata in un locale vengono drogati e rapiti, Elisabeth viene violentata, Alberto costretto ad assistere. Infine si ritrovano soli, abbandonati nella notte romana.

I due ragazzi sono distrutti. Non vogliono incontrare gli amici, si buttano a capofitto nello studio, nulla sembra aiutarli a superare il trauma. Nel frattempo, quello che la stampa ha battezzato lo “Stupratore di Pasqua” colpisce ancora. E ancora.

Mentre la polizia brancola nel buio per la totale assenza di tracce e di movente, gli amici delle due vittime decidono di dargli la caccia, in quella che si presenta come una missione impossibile.

Sull’orlo dell’abisso è un giallo e un thriller mozzafiato, ma anche un pericoloso viaggio nelle profondità della psiche umana e nell’oscuro e terribile mondo della violenza di genere.

Recensioni

Muatyland

Sull’orlo dell’abisso è un romanzo che fa riflettere, che ci interroga sulla violenza, sulla natura umana e sul nostro ruolo nella società. È un romanzo che non lascia indifferenti, che ci tocca nel profondo e ci spinge a riflettere su temi importanti.

Un romanzo che merita di essere letto, che tocca il cuore e che lascia il segno, è un inno al coraggio. I personaggi del romanzo, sia le vittime che gli amici che cercano di aiutarle, devono affrontare le loro paure e i loro limiti per riuscire a superare le difficoltà.”

Leggi la recensione completa.

Anteprima

Puoi scaricare gratuitamente le prime pagine del romanzo:

Dove acquistare il libro

E’ disponibile in formato cartaceo o e-book su tutte le principali piattaforme online:

Amazon (anche Prime)IBSHoepliLaFeltrinelliLibreria UniversitariaYouCanPrint e moltissime altre.

Per ordinarlo in libreria, basta indicare al libraio autore e titolo, o il codice ISBN 979-1222706481, e specificare che il volume è prodotto da Youcanprint. È possibile indicare al libraio che Youcanprint ha un accordo di distribuzione con Fastbook, per permettere al libraio stesso di effettuare l’ordine direttamente dal software in sua dotazione.

Articoli collegati

Lascia un commento