Il cuore della montagna

Romanzo

Siamo nell’Italia del 1975: un Paese spaventato dal terrorismo politico, dalle bombe sui treni e nelle piazze, dalla prima crisi economica del dopoguerra, dall’inflazione a due cifre.

Un gruppo di amici si ritrova in una remota valle dell’Alto Adige per trascorrervi due settimane di vacanza. Sono pronti a divertirsi, a svagarsi come vorrebbe ogni adolescente. E, come ogni adolescente, sono anche alla ricerca di sé e del proprio posto nel mondo.

Immagine provvisoria!

Ma quello stesso mondo li tradisce, mettendoli di fronte a eventi troppo grandi per loro. Da adolescenti si trasformano in un attimo in adulti alla ricerca della verità. Adulti che devono imparare a superare un dolore che brucerà dentro di loro per sempre e che devono fare i conti con il Paese in cui vivono, che spesso sembra non essere in grado di distinguere ciò che è giusto da ciò che è sbagliato.

Lascia un commento